Tieni La Mente Lucida A Qualsiasi Età

Tieni La Mente Lucida A Qualsiasi Età Tutti noi abbiamo quei momenti-si apre il frigorifero e non riesce a ricordare cosa volevi, o si cerca freneticamente le chiavi della macchina solo per trovarli in mano. Questi momenti possono accadere a chiunque a qualsiasi età, e nonostante la credenza comune, l’invecchiamento da solo non causa generalmente declino cognitivo. Quando si verifica una significativa perdita di memoria tra gli anziani, è spesso dovuta a disturbi organici, lesioni cerebrali o malattie neurologiche.

Dopo decenni di ricerca, gli studi hanno dimostrato che si può aiutare a ludit.it prevenire il declino cognitivo e ridurre il rischio di demenza con alcune buone abitudini di base per la salute:

Attività fisica regolare

Dormire abbastanza

Non fumare

Mantenere buoni rapporti sociali

Limitare l’alcol a una sola bevanda al giorno

Mangiare una dieta equilibrata a basso contenuto di grassi saturi e trans

Alcune condizioni di salute che possono compromettere le capacità cognitive includono diabete, pressione alta, apnea del sonno, depressione, e ipotiroidismo. Se ha uno qualsiasi di questi problemi di salute, può aiutare a proteggere la memoria seguendo attentamente i consigli del medico.

Harvard Medical School raccomanda le seguenti strategie per proteggere e migliorare la funzione della memoria:

1. Continua ad imparare

Un livello di istruzione superiore è associato ad un migliore funzionamento mentale in età avanzata. Gli esperti pensano che l’istruzione avanzata può aiutare a mantenere la memoria forte, facendo entrare una persona nell’abitudine di essere mentalmente attivo. Sfidando il vostro cervello con l’esercizio mentale si ritiene di attivare i processi che aiutano a mantenere le singole cellule cerebrali e stimolare la comunicazione tra di loro. Molte persone hanno un lavoro che li mantiene mentalmente attivi, ma perseguendo un hobby, imparando una nuova abilità, o volontariato per un progetto sul lavoro che coinvolge una abilità che non si usa di solito può funzionare allo stesso modo e contribuire a migliorare la memoria.

2. Usa tutti i tuoi sensi2. Usa tutti i tuoi sensi

Più sensi si utilizza per imparare qualcosa, più il cervello che sarà coinvolto nel mantenimento della memoria. In uno studio, agli adulti è stata mostrata una serie di immagini emotivamente neutre, ognuna presentata con un odore. Non gli è stato chiesto di ricordare quello che hanno visto. Più tardi, furono mostrate una serie di immagini, questa volta senza odori, e chiesero di indicare che avevano visto prima. Hanno avuto un ottimo richiamo per tutte le immagini odor-accoppiate, e soprattutto per quelli associati a odori piacevoli. Le immagini cerebrali indicano che la corteccia piriformale, la principale regione di elaborazione degli odori del cervello, è diventata attiva quando le persone hanno visto oggetti accoppiati originariamente con odori, anche se gli odori non erano più presenti e i soggetti non avevano cercato di ricordarli. Quindi sfidate tutti i vostri sensi mentre vi avventurate nell’ignoto.

3. Credi in te stesso

I miti sull’invecchiamento possono contribuire a una memoria in fallimento. Gli studenti di mezza età e anziani fanno di peggio sui compiti di memoria quando sono esposti a stereotipi negativi sull’invecchiamento e la memoria, e meglio quando i messaggi sono positivi sulla conservazione della memoria in età avanzata. Le persone che credono di non avere il controllo della loro funzione di memoria — scherzano troppo spesso sui “momenti più anziani”, forse — hanno meno probabilità di lavorare al mantenimento o al miglioramento delle loro capacità di memoria e quindi sono più probabilità di sperimentare il declino cognitivo. Se credi di poter migliorare e tradurre questa convinzione in pratica, hai una migliore possibilità di tenere la mente lucida.

4. Dare priorità all’uso del cervello

Se non avete bisogno di usare l’energia mentale ricordando dove avete posato le chiavi o l’ora della festa di compleanno di vostra nipote, sarete meglio in grado di concentrarsi sull’apprendimento e ricordare le cose nuove e importanti. Approfitta di calendari e pianificatori, mappe, liste della spesa, cartelle di file e rubriche per mantenere le informazioni di routine accessibili. Design un posto a casa per i vostri occhiali, borsa, chiavi, e altri oggetti che si utilizzano spesso.

5. Ripeti quello che vuoi sapere5. Ripeti quello che vuoi sapere

Quando vuoi ricordare qualcosa a cui hai appena sentito, letto o pensato, ripetilo ad alta voce o scrivilo. In questo modo, rinforzate la memoria o la connessione. Per esempio, se ti è stato appena detto il nome di qualcuno, usalo quando parli con lui o con lei: “allora, John, dove hai conosciuto Camille?”

6. Spazialo.

La ripetizione è più potente come strumento di apprendimento quando è opportunamente temporizzato. E ‘ meglio non ripetere qualcosa molte volte in un breve periodo, Come se stessi stipando per un esame. Invece, ri-studiare l’essenziale dopo periodi di tempo sempre più lunghi — una volta all’ora, poi ogni poche ore, poi ogni giorno. Spaziando fuori i periodi di studio aiuta a migliorare la memoria ed è particolarmente prezioso quando si sta cercando di masterizzare informazioni complicate, come i dettagli di un nuovo incarico di lavoro.

 

You may also like